[Webinar] Economia di prossimità (19/05/2021, 26/05/2021, 03/06/2021, 16:00): costruire economie generative

Dal 19 maggio su Zoom  "Economie di Prossimità", un ciclo di 3 incontri formativi che ospiterà alcune tra le voci più prestigiose dell’Economia Civile e della Filantropia Istituzionale. Tre le date, un unico comune denominatore: costruire economie generative.  Relatori: Lucia Abbinante, Luca Raffaele, Carola Carazzone, Paolo Venturi, Giovanna Paladino, Rocco Giorgianni, Paola Izzo e Francesco Paolo Reale

ORGANIZZATORE: Fondazione Ebbene

DATA: 19/05/2021, 26/05/2021, 03/06/2021, 16:00

LUOGO: online, piattaforma Zoom

 

Il 19 maggio alle 16:00 con Lucia Abbinante, Direttrice generale Agenzia nazionale per i giovani e Luca Raffaele, Direttore Generale Next – nuove economie per tutti il focus su “Giovani e Impresa Rileggere gli incentivi allo sviluppo”, uno spazio per riconnettere talento e opportunità, strategia visione, giovani e imprenditorialità.

Il 26 maggio spazio alla riflessione su “Economie di Prossimità Costruire relazioni generative”. Con Carola Carazzone, Segretario Generale Assifero e Paolo Venturi, Direttore Aiccon; un approfondimento su come rendere le relazioni di prossimità economie generative e produttive per i territori. Voce in questo spazio a Giovanna Paladino, Responsabile della Segreteria Tecnica di Presidenza di Intesa Sanpaolo e Rocco Giorgianni, Segretario generale Fondazione Milan, due casi di Filantropia illuminata e generativa.

Il 3 giugno l'ultimo appuntamento dedicato a Lavoro e talento Strumenti e approcci d’inclusione che ospiterà Paola Izzo, Dirigente responsabile dell'area servizi per il lavoro di Anpal Servizi e Francesco Paolo Reale, Segretario generale di Fondazione Adecco. Un'occasione per indagare il bouquet di opportunity legate alle politiche attive del lavoro ma anche per comprendere come canalizzare energie e competenze delle organizzazioni del terzo settore con l'obiettivo di rigenerare, anche attraverso il lavoro, i percorsi di vita delle persone più fragili.

Gli incontri sono gratuiti, per partecipare basta compilare il modulo online

 

TORNA ALL’INIZIO